Vip e motori

Fabrizio Corona e il suo rapporto conflittuale le automobili

E’ di qualche giorno fa la notizia di Fabrizio Corona, il fotografo dei vip, fermato dai carabinieri a Secondigliano per un controllo di routine, mentre era a bordo di una Fiat 500L, guidata da un amico napoletano senza patente.

Quello tra i motori e il paparazzo più famoso d’Italia, condannato a 13 anni per bancarotta ed estorsione aggravata, è un rapporto di amore-odio: le automobili sono state spesso al centro degli scandali che lo hanno visto protagonista.

Lele Mora gli regala 8 autovetture

Nel 2010, nell'ambito dell'inchiesta sul crac dell’agenzia fotografica di Corona, l’ex manager delle star Lele Mora racconta ai pm di aver avuto una relazione con Fabrizio nel periodo 2004-2006 e di avergli regalato, oltre ad appartamenti e denaro in contanti, ben 8 automobili, tra cui una Audi Cabriolet ed una Bentley Continental. E’ proprio al volante di una Bentley Continental che Corona commetterà una serie scorribande per evitare di pagare il pedaggio autostradale. Il fotografo viene colto in flagrante mentre tenta di raggirare il Telepass sfruttando il passaggio dell’auto che lo precede al casello di Civitanova Marche dell’A14. Il “giochetto” si ripete ad Ascoli, a Fermo, a Porto San Giorgio, a San Benedetto del Tronto e a Roma.

Audi A8 mai restituita

Nel settembre del 2011 Corona viene denunciato da un auto noleggio di Bolzano per essersi indebitamente appropriato di un’Audi A8 da 400 cavalli e dal valore di 80 mila euro. Il fotografo dei vip l’aveva noleggiata ad inizio agosto per tre giorni, dando un acconto di 100 euro su un totale mai saldato di 800. La vicenda è arrivata alla cronaca grazie alla trasmissione Le Iene, che vi ha dedicato un intero servizio con tanto di intervista all’autonoleggiatore.

Nel 2012 Corona ruba la Mercedes di Belen

Nell’ottobre del 2012 la fidanzata Belen Rodriguez lo denuncia per appropriazione indebita di una Mercedes, avvenuta nel periodo in cui i due stavano insieme. Corona ha sempre sostenuto di aver contribuito al pagamento della macchina, nonché dell’assicurazione dell’autoveicolo, mettendo di tasca sua oltre 25mila euro. Per ammissione dello stesso Corona, tuttavia, non si esclude che la bella showgirl con questa trovata abbia voluto far ricadere sull’ex fidanzato il pagamento delle innumerevoli multe collezionate nel periodo in cui i due vivevano insieme.

Nel garage del paparazzo sono passate anche una Ferrari, andata distrutta in un incidente e una Lamborghini Gallardo con cui nel novembre 2009 venne fermato perché andava a 220 chilometri l’ora nei pressi di Lugano, dove vige il limite degli 80.

Ora sembra che Corona, attualmente affidato ai servizi sociali dopo tre anni di carcere, si senta un “uomo diverso”. In molti tuttavia non credono nella sua redenzione. Riuscirà a mantenere immacolata la sua “fedina di guidatore”?

 

Commenta