Automotive

Bosch DCU 120: il nuovo tablet per le officine

Bosch DCU 120 è un valido e veloce strumento per le officine. 

Si tratta di un tester diagnostico che offre rispetto al precedente DCU 100, nuove funzionalità e dispone di una tecnologia più potente: il nuovo Bosch DCU 120 è semplice da utilizzare, con la sola pressione delle dita è possibile azionare il touchscreen. 

Il potente microprocessore assicura che tutti i pacchetti Bosch, come ad esempio l'ESI 2.0 Online, il software di test e diagnosi dei sistemi di assistenza alla guida, la riparazione online, l'analisi degli impianti del veicolo e l'analisi delle emissioni, funzionino in modo affidabile senza interruzioni.

Il nuovo Bosch DCU 120 può essere utilizzato anche per la diagnosi in Pass-Thru.

Accedere ai dati diagnostici delle case automobilistiche ma anche essere in grado di utilizzare le future applicazioni e i sistemi di officina del futuro, il tablet prodotto dalla Bosch, ha uno schermo full-HD da 11,6 pollici e una durata della batteria di circa 5 ore, il doppio rispetto al suo predecessore, il DCU 100.

Il sistema operativo caricato è il Windows 10, concesso in licenza al momento della consegna, anche i pacchetti software standard come ESI(tronic) 2.0 Online sono già installati. 

Le singole applicazioni e i database ESI[tronic] vengono attivati in base al tipo di abbonamento e alle esigenze dell'officina. Il Download Diagnostic Manager integrato scarica e installa gli aggiornamenti periodici del software disponibili online. 

Per la connessione a internet e agli altri sistemi presenti in officina, il tablet Bosch è dotato della connettività GigaLan, Wi-Fi, Bluetooth e porte USB di ultima generazione. 

Il nuovo tablet Bosch DCU 120 è particolarmente indicato per le officine mobili. 

Marco Lasala

Commenta