Interviste

Tecneco Filtration: come si diventa specialista della filtrazione

Tecneco Filtration, lo specialista della filtrazione.

La factory leccese ha, da sempre, in serbo una mission che è quella di rimarcare la sua expertise nel settore aftermarkert di competenza. In che modo e come intende farlo nel prossimo futuro? Ne abbiamo parlato con  Luca Pino (nella foto), socio e responsabile commerciale & marketing di Tecneco Filtration. Per adempiere allo scopo, gli investimenti fatti finora sono importanti e trasversali: dal nuovo stabilimento per la produzione di filtri aria al maggior presidio digital. Ed il presente si lega al futuro visto che già sono stati pianificati importanti azioni nel potenziamento della capacità produttiva. Il tutto all'insegna dell'imppegno profuso finora.

L’aftermarket di Tecneco Filtration è in perenne movimento. L’azienda ha mostrato di saper reagire con una  significativa dinamicità alla congiuntura in atto, mettendo in atto azioni su più fronti. Su quali strategie punterete per rafforzare  ora la vostra posizione nel mercato filtrante?


La nostra strategia di base è sempre la stessa, da sempre, una forte specializzazione nel settore della filtrazione, accompagnata da un continuo ampliamento di gamma con l'inserimento di nuovi prodotti. Fino ad oggi lo abbiamo sempre fatto, concentrandoci sulla filtrazione auto. Da domani cercheremo di ampliare sempre di più la nostra offerta anche per altre applicazioni come moto, trucks, movimento terra, marine e industriale.

 

In cantiere anche degli accordi commerciali. Può svelarci le nuove alleanze che ha in serbo di stringere Tecneco Filtration?


La nostra ricerca di nuove alleanze commerciali a livello Italia ed export non si ferma mai, come giusto che sia. Nell'immediato però più che nuove alleanze, stiamo portando avanti un piano di riorganizzaione della nostra rete commerciale, partendo dall'inserimento di nuove figure tecnico/commerciali a copertura del mercato aftermarket Italia.



L’azienda ha in programma anche investimenti futuri. Tra gli ultimi, ad esempio, l’impegno nel rafforzare la presenza online con un e-commerce nuovo e dotato di avanzate funzionalità….


Gli ultimi due anni sono stati caratterizzati da una serie importante di investimenti che hanno cambiato profodamente il volto della nostra organizzazione. Un nuovo stabilimento per la produzione dei filtri ariaun nuovo hub logistico centralizzato ed il potenziamento di laboratori ed uffici tecnici. Non da ultimo l'investimento fatto per il lancio di un nuovo portale web che racchiude nuovo sito, catalogo online ed e-commerce. Anche per il prossimo anno è già stato stanziato un importante piano di investimenti per il potenziamento della nostra capacità produtiva, in particolare sulle linee di produzione filtri olio con l'inserimento di nuove macchine automatizzate e soprattutto l'implementazione di un nuovo impianto automatizzato per la produzione dei fitri abitacolo, nonchè un ulteriore potenziamento dei nostri laboratori con un nuovo banco di misurazione delle performance di filtrazione dei nostri prodotti.

Stefano Belfiore

Commenta